Cos'è

E' un servizio che, nell'ottica di un comune progetto tra Scuole, Enti Locali e A.S.L., pone in essere  interventi di aiuto all'autonomia e alla comunicazione agli alunni diversamente abili.

In particolare per servizio assistenza specialistica si intende quel complesso di interventi e prestazioni di carattere socio-educativo, anche temporanei,  volti a garantire e promuovere il diritto all'informazione e allo studio dei soggetti disabili, e a superare l'isolamento personale attraverso attività complementari ma distinte dal sostegno scolastico.

In particolare l'assistenza specialistica si pone l'obiettivo di:

  • 1. Garantire il diritto alla studio dell'alunno disabile come stabilito dall'art. 34 della Costituzione;
  • 2. Garantire e favorire l'integrazione scolastica e lo sviluppo delle potenzialità dell'alunno disabile nell'apprendimento, nella comunicazione, nelle relazioni e nella socializzazione;
  • 3. Contenere e ridurre i processi di emarginazione;
  • 4. Favorire il recupero delle potenzialità dell'individuo;
  • 5. Favorire le relazioni sociali;
  • 6. Favorire l'integrazione scolastica e l'autonomia sia all'interno che all'esterno della scuola.

 

A chi è rivolto

Sono destinatari del Servizio comunale gli alunni, frequentanti le scuole dell'infanzia, le scuole primarie e le scuole secondarie di primo grado, in possesso della certificazione di handicap rilasciata dalla ASL ai sensi della legge 104/92.